Tecnologia all’avanguardia – il prodotto

La stimolazione dei polpastrelli con il TipStim® facilita le procedure terapeutiche di lunga durata. Attraverso la stimolazione sensoriale dei polpastrelli, Tipstim® guida il processo di plasticità nelle aree cerebrali coinvolte nell’attivazione della mano e delle dita.  Modelli di stimolazione appositamente progettati – sviluppati in molti anni di ricerca e studi – vengono generati da un generatore di impulsi e vengono applicati direttamente sulla punta delle dita tramite un guanto terapeutico completamente nuovo e altamente sofisticato (guanto tipstim®).

Tipstim glove® è il primo prodotto del suo genere che utilizza un nuovo tessuto conduttivo e biocompatibile testato per uso medico. Grazie ai moderni materiali, il guanto tipstim® mostra un elevato comfort e precisione nella calzata.

La terapia è completamente indolore, senza effetti collaterali e semplice da applicare. Il paziente calza il guanto, lo collega al generatore di impulsi e inizia la terapia, una sola seduta al giorno per 1 ora di trattamento. La terapia non richiede alcuna particolare attenzione da parte del paziente. A causa delle piccole dimensioni del generatore di impulsi, la terapia può essere facilmente integrata nella vita di tutti i giorni e nell’assistenza domiciliare, anche in caso di mobilità limitata. La terapia può essere applicata ovunque, durante la deambulazione,mentre si legge un giornale o si guarda la televisione.

Indicazioni mediche

Per migliorare le capacità sensomotorie dopo una lesione cerebrale causata da un ictus ( subacuto o cronico ), da una lesione craniocerebrale o per migliorare le fuzioni sensoriali insieme ad una riduzione del dolore in pazienti con CRPS di tipo 1. Tipstim® può essere usato in pazienti con emiparesi sensomotoria incompleta o monoparesi dopo lesioni cerebrali acquisite ( principalmente ictus, lesioni craniocerebrali ) e in pazienti con CRPS di tipo 1.

Tipstim® è adatto in pazienti dai 16 anni in su

Criteri di esclusione :

  • Elettroipersensibilità
  • Compromissione cognitiva
  • Polineuropatia grave o lesioni dei nervi periferici nella regione dell’estremità interessata
  • Ictus nelle ultime due settimane
  • Impianti metallici nell’area da trattare
  • Pacemaker, lesioni cardiache

Epilessia o aumento dell’epilettogenesi

Risultati eccellenti – efficacia di alto livello

tipstim Brain Activation
Attivazione corticale dell’area della mano ( MRT ) prima e dopo la stimolazione dei polpastrelli

 

Sulla sinistra : prima della stimolazione dei polpastrelli

Sulla destra : dopo 60 min. di stimolazione dei polpastrelli

La comprovata efficienza di tipstim® deriva da schemi di stimolazione appositamente progettati per

migliorare i processi di neuroplasticità. Studi clinici dimostrano che questi impulsi producono cambiamenti cerebrali che portano a un miglioramento persistente delle capacità senso motorie di un paziente paragonabili agli effetti della terapia riabilitativa e di allenamento quotidiano.

Grazie a studi clinici randomizzati e controllati verso placebo effettuati in diverse strutture riabilitative, è stato possibile dimostrare significativi miglioramenti terapeutici dei deficit senso motori nei pazienti affetti da ictus subacuto.

Deficit sensoriali e deficit delle funzioni propriocettive trattate anche con Tipstim® hanno mostrato un maggior recupero rispetto alla sola terapia riabilitativa standard.

La terapia tipstim® è altamente raccomandabile per i pazienti con ictus cronico. Studi di singoli casi mostrano che anche i pazienti il cui ictus si è verificato molti anni fa, hanno beneficiato in modo significativo da questo tipo di terapia.

Inoltre uno studio pilota ha dimostrato che i pazienti affetti anche da una sindrome dolorosa regionale complessa  (CRPS tipo 1) ha mostrato un miglioramento statisticamente significativo delle funzioni sensoriali della mano interessata insieme a una riduzione del dolore in alcuni dei pazienti osservati – dopo soli 5 giorni (45 minuti ciascuno) di stimolazione.

La terapia tipstim® è efficiente, economica e piacevole per il paziente e apre una nuova strada nella riabilitazione dei deficit sensomotori.

Background medico

medical-effectiveness-of-tip-stimulationJPG
Generalmente la riabilitazione basata sulla neuroplasticità utilizza allenamenti specifici e intensivi per guidare i processi di plasticità per ripristinare il comportamento e riorganizzare il cervello.

Tuttavia, le informazioni somatosensoriali afferenti non sono cruciali solo per le prestazioni tattili e tattili, ma anche per le prestazioni motorie.

In teoria, le capacità sensoriali alterate complicano ulteriormente il recupero della funzione motoria. Pertanto, lo sviluppo di approcci aggiuntivi e alternativi che potrebbero integrare, migliorare o addirittura sostituire le procedure di formazione convenzionali sarebbe vantaggioso.

Nel corso degli anni, la ricerca presso l’Istituto di Neuroinformatica dell’Università della Ruhr di Bochum, un’università tedesca di grande reputazione, esplora le potenzialità e l’efficacia degli approcci di stimolazione sensoriale passiva come mezzo alternativo per applicare direttamente i meccanismi di neuroplasticità. La stimolazione sensoriale ripetitiva nei pazienti con lesioni cerebrali per  più settimane migliora la percezione tattile persistente e il comportamento sensomotorio.

La stimolazione sensoriale guida il processo di plasticità nelle aree del cervello attivate dalla stimolazione. Siccome la riabilitazione è basata sul processo plastico, la stimolazione sensoriale consente di modificare precisamente il processo cerebrale e di conseguenza l’alterazione del comportamento umano.

Precedenti studi hanno dimostrato che la stimolazione sensoriale di fatto induce la riorganizzazione dentro e intorno a quelle aree del cervello chhe sono danneggiate dall’ictus no da altre lesioni cerebrali. Questa riorganizzazione facilita la riattivazione dei tessuti  corticali che hanno preservato alcune funzionalità. Si presume che il risultato del rimodellamento dei circuiti corticalivfavorisca il recupero comportamentale.

Dal punto di vista medico, il persistere degli effetti benefici, la facilità di applicazione l’ampia gamma di miglioramenti comportamentali rendono la stimolazione sensoriale un primo approccio terapeutico nella riabilitazione dei pazienti con lesioni cerebrali.

Descrizione dei metodi di stimolazione periferica

Diverse forme di trattamento che vanno dalle TENS alle EMS vengono usate per migliorare le funzioni muscolari e motorie o per trattare il dolore cronico. Tutti questi approcci hanno un obiettivo in comune, la pelle o i musculi scheletrici. Al contrario la stimolazione dei polpastrelli con tipstim® utilizza la stimolazione sensoriale come mezzo per interferire direttamente con l’attività del cervello e con i meccanismi di neuroplasticità.  In questo caso, la stimolazione sensoriale è un veicolo per mirare direttamente i processi cerebrali per indurre specificamente la riorganizzazione plastica.

La stimolazione dei polpastrelli con tipstim®

è un progetto congiunto dell’Istituto di Neuroinformatica (Neural Plasticity Lab) presso l’Università della Ruhr di Bochum e il Dipartimento di Neurologia, BG-Kliniken Bergmannsheil presso l’Università della Ruhr con le società Haynl Elektronik GmbH e BOSANA Medizintechnik GmbH.

Studi e letteratura

Studio di riferimento: J. C. Kattenstroth, T. Kalisch, M. Sczesny-Kaiser, W. Greulich, M. Tegenthoff and H. R. Dinse Daily repetitive sensory stimulation of the paretic hand for the treatment of sensorimotor deficits in patients with subacute stroke: RESET, a randomized, sham-controlled trial BMC Neurology, 9 January 2018

J.C. Kattenstroth, T. Kalisch, W. Greulich, M. Tegenthoff, H.R. Dinse (Bochum, Hagen-Ambrock) Die Auswirkungen von repetitiver sensorischer Stimulation (rSS) auf die sensomotorische Leistungsfähigkeit von Patienten mit subakutem ischämischem Hirninfarkt. Kongressmitteilung beim 86. Kongress der Deutschen Gesellschaft für Neurologie, September 2013

Altri studi in PDF :Alla pagina di download

Riepilogo dei dello studio di riferimento nei pazienti con ictus subacuto:

Migliora le funzioni sensoriali

Sola riabilitazione standard

*

Riabilitazione standar + stimolazione dei polpastrelli

***

Migliora le funzioni motorie

Sola riabilitazione standard

*

Riabilitazione standar + stimolazione dei polpastrelli

***

Migliora le funzioni propriocettive

Sola riabilitazione standard

-

Riabilitazione standar + stimolazione dei polpastrelli

**

Dove posso trovare tipstim®?

Distributore tipstim® in Italia:

Sismed Srl

Via della Scaletta, Lotto 22

70020 Cassano delle  Murge (BA)

+39 080 76 34 77

Il tipstim® set consiste in :

tipstim® generatore di impulsi
Guanto Hi-Tech tipstim® glove*
Cavo di collegamento
4 batterie tipo AA 1.5 VV
Manuale d’istruzione
Scatola per trasporto e conservazione

*Il guanto tipstim® ® è un dispositivo monopaziente e la sua vita è di circa 100 applicazioni da 60 minuti ciascuna ( circa 3 mesi ). In seguito ci raccomandiamo di sostituire il guanto tipstim® con uno  nuovo.